Earth-prints repository, logo   DSpace

About DSpace Software
|earth-prints home page | roma library | bologna library | catania library | milano library | napoli library | palermo library
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/8830

Authors: Uzzo, T.*
Di Vito, M. A.*
Ricciardi, G. P.*
de Vita, S.*
Title: La valorizzazione delle collezioni storiche di interesse scientifico: l’esempio delle medaglie di lava dell’Osservatorio Vesuviano
Other Titles: The enhancement of historical collections of scientific interest: the example of the lava medals of the Osservatorio Vesuviano
Title of journal: Quaderni di Geofisica
Series/Report no.: 114/(2013)
Publisher: INGV
Issue Date: 2013
Keywords: Collezioni storiche
medaglie di lava
Osservatorio Vesuviano
Abstract: Nel presente lavoro è illustrata e documentata l’intera collezione di medaglie di lava posseduta dall'Osservatorio Vesuviano, insieme alle informazioni relative ad ogni singolo oggetto che la compone. La collezione è oggi resa disponibile alla onsultazione ed alla fruizione informata e consapevole, anche da parte di un pubblico composto non necessariamente da esperti. L’analisi della storia recente del Vesuvio ha permesso di trovare ogni possibile elemento di correlazione tra l’attività del vulcano e la produzione delle medaglie di lava. La collezione, custodita nel più antico osservatorio vulcanologico al mondo, è parte di un ricchissimo patrimonio di interesse scientifico, storico e artistico. La collezione, sinora non fruibile a causa della frammentarietà delle informazioni relative ai singoli pezzi che la compongono, rappresenta un’importante traccia della vita che si sviluppava intorno al vulcano, attesta il tipo di attività eruttiva del Vesuvio all’epoca della produzione delle medaglie, e costituisce una testimonianza unica al mondo nel suo genere. Infatti, non esistono collezioni simili a questa se non, in parte, nel Museo di Mineralogia dell’Università Federico II di Napoli. Questa unicità fu già colta in passato da quegli uomini che si impegnarono a reperire e raggruppare molti di questi esemplari, che spesso rendevano testimonianza di vicende storiche, culturali e artistiche di particolare rilievo per l’area napoletana. La produzione delle medaglie era però strettamente connessa con la disponibilità di lava fluida e facilmente lavorabile che, tuttavia, non veniva prodotta con continuità dal Vesuvio nel corso della sua storia recente. La riorganizzazione sistematica dell’intera collezione viene presentata in questo articolo e consente di mostrare uno spaccato nella storia dell’Osservatorio Vesuviano, del Vesuvio e dei numerosi eventi che hanno segnato la storia del territorio partenopeo. In this paper the Osservatorio Vesuviano collection of lava medals is presented and described as a whole, along with the information regarding each component item, making available this cultural heritage also to a non-specialists public. Moreover, the recent history of Vesuvius has been analyzed in order to find any possible element of correlation between the eruptive activity of the volcano and the production of lava medals. The collection, kept in the oldest volcano observatory in the world, is part of a much wider and very rich cultural estate of great scientific, artistic and historical interest. The collection, which has never been exposed due to lack of information on the component items, represents an important account of the life around the volcano and an invaluable record of a three-centuries long history of Vesuvius activity. It is also an almost unique collection, as the only other similar one is presently exposed at the Mineralogical Museum of the Federico II University of Naples. The uniqueness of this collection was already understood by early collectors, which mainly grouped the samples that celebrated historical, cultural and artistic events of that time. However the production of medals has been always strongly conditioned by the availability of fluid flows of lava, which can be easily sampled and moulded but not continuously produced by the volcano. A new systematic organization and classification of the medals is presented in this paper allowing the description of many aspects of the history of Vesuvius and its volcanological observatory, and the timing of many events that characterized the life of the Parthenopaean interland.
Appears in Collections:05.03.99. General or miscellaneous
Papers Published / Papers in press

Files in This Item:

File SizeFormatVisibility
09_quaderno114.pdf8.01 MBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

Valid XHTML 1.0! ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software. CINECA