Earth-prints repository, logo   DSpace

About DSpace Software
|earth-prints home page | roma library | bologna library | catania library | milano library | napoli library | palermo library
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/8315

Authors: Rubbia, G.*
Hunstad, I.*
Maramai, A.*
Giampiccolo, E.*
Bellucci Sessa, E.*
Bordoni, P.*
Proto, S.*
Naruli, G.*
Taccetti, Q.*
Campisi, O.*
CUG INGV,
Title: Un anno di Comitato Unico di Garanzia: riflessioni all'INGV
Issue Date: 4-Oct-2012
Keywords: CUG, HRS4R, ANVUR
Abstract: L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - INGV ha istituito il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni – CUG nel luglio 2011, ai sensi della L.183/2010. Il CUG ha assunto, estendendoli, i compiti del precedente Comitato Pari Opportunità, ossia, come da delibera CD n.4.3.2.11 del 28/6/2011: • focalizzare i problemi relativi alle pari opportunità; • contribuire a migliorare la qualità della vita negli ambienti di lavoro e a valorizzare le risorse umane; • verificare gli equilibri tra i sessi nelle posizioni funzionali a parità di requisiti professionali; • formulare proposte per: la gestione flessibile delle risorse umane e le attività di formazione professionale; è inoltre chiamato a perseguire gli obiettivi della direttiva dei dipartimenti della Funzione Pubblica e per le Pari Opportunità del 4 marzo 2011, per esercitare compiti propositivi, consultivi e di verifica. I compiti affidati dall’Amministrazione da un lato e le sollecitazioni ricevute dal personale dall’altro hanno portato ad una serie di azioni, tra le principali: • la redazione di un Codice per la tutela della dignità delle persone e per la prevenzione delle molestie sessuali e morali dell’INGV, l’individuazione della Consigliera di Fiducia e l’avvio di un ciclo di seminari sull’argomento, nell’ambito della prevenzione delle discriminazioni; • una lettura di genere delle bozze dei nuovi regolamenti dell’ente, con proposte di modifiche ispirate alla Carta Europea dei Ricercatori – CdR (e.g. principi di Non discriminazione, Equilibrio di genere) e alla normativa in tema di pari opportunità e tutela della maternità, parte delle quali recepite nel Regolamento del Personale e nel Disciplinare in materia di orario di servizio; un’azione, questa, legata all’adesione in via sperimentale alla Human Resources Strategy for Researchers, iniziativa della Comunità Europea per l’effettiva implementazione della CdR; • nell’ambito del processo di valutazione della ricerca dell’ANVUR, l’evidenziazione di alcune criticità presenti nel bando, in relazione alla valutazione della maternità, risultate in una interrogazione parlamentare e in una lettera aperta, grazie al contributo dell’Associazione Donne e Scienza e dei CUG dell’INFN e del CNR. Le esperienze fatte confermano l’opportunità di dare voce a tutte le donne dell’Istituto e di fare rete tra i Comitati degli enti di ricerca.
Appears in Collections:Conference materials
05.09.99. General or miscellaneous

Files in This Item:

File SizeFormatVisibility
DS2012_ingv_fin.doc39.5 kBMicrosoft WordView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

Valid XHTML 1.0! ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software. CINECA