Earth-prints repository, logo   DSpace

About DSpace Software
|earth-prints home page | roma library | bologna library | catania library | milano library | napoli library | palermo library
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/9847

Authors: Piangiamore, G. L.*
Musacchio, G.*
Bocchia, M.*
Title: L’alluvione vissuta dai bambini: un percorso attivo di scoperta per riflettere
Editors: Bonaccorsi, E.; Università di Pisa
Paris, E.; Università di Camerino
Issue Date: 17-Sep-2013
Keywords: educazione al rischio idrogeologico, conoscenza, prevenzione
Abstract: L’alluvione del 25 ottobre 2011 ha violentemente colpito diversi comuni dello Spezzino e della Lunigiana in seguito ad una forte precipitazione che in sei ore ha riversato 542 mm di pioggia causando la piena dei fiumi Vara e Magra e dei torrenti affluenti nelle zone colpite con inondazione di diverse entità in tutta la Val di Vara e la Val di Magra. “Piovono idee!” è un percorso attivo di scoperta di educazione al rischio idrogeologico e di riflessione sui cambiamenti climatici che parte dai ragazzi allo scopo di educarli al rispetto della natura e del loro territorio. Cosa si sente durante un’alluvione? Perché avviene? E, soprattutto, cosa possiamo fare noi per evitare che accada di nuovo? Destinato anzitutto alle scuole del secondo ciclo della scuola primaria ed alle scuole secondarie di primo grado, Piovono idee! coinvolge i ragazzi facendoli collaborare alla costruzione degli exhibit e dei modelli e giochi scientifici di modo che possano proporre alla cittadinanza di condividere un percorso che dà voce all’evento che hanno vissuto per confrontare con gli altri le proprie paure e i propri pensieri sull’alluvione che ha colpito il loro territorio. I temi di Piovono idee! sono il rischio idrogeologico ed i cambiamenti climatici trattati insieme a 378 ragazzi dagli 8 ai 14 anni di 32 classi delle 15 scuole primarie e secondarie di primo grado di BORGHETTO VARA, BRUGNATO, MONTEROSSO, VERNAZZA, RIOMAGGIORE, PIGNONE, RICCO’ DEL GOLFO, AULLA e RAGNAIA (AULLA), i comuni maggiormente colpiti dall’alluvione del 25 ottobre 2011, e da un campione di 6 classi di scuola media secondaria di primo grado di LA SPEZIA dell’ISA 1, 3 e 6 (rispettivamente S.M. “V. Alfieri”, “U. Mazzini” e “J.Piaget”). Piovono idee! si articola in più fasi: laboratori di progettazione partecipata con le scuole (raccolta di materiali e costruzione degli exhibit con le classi), allestimento e visite guidate alla mostra. I ragazzi che hanno avuto modo di rappresentare la loro esperienza costruendo un pezzetto di mostra, sono stati orgogliosi di riconoscere il loro contributo durante la visita. Piovono idee! è il risultato di una ricerca di modello didattico-comunicativo stimolante che coinvolga emotivamente il fruitore del percorso attivo che dovrebbe tornare a casa divertito ma anche consapevole di aver riflettuto su quanto i suoi comportamenti quotidiani possano influire sul bene comune e abbiano quindi un impatto sulla società. Questo percorso di conoscenza di cos’è il rischio idrogeologico e come si può affrontare e di approfondimento dei temi dell’inquinamento e di quanto possa pesare sui cambiamenti climatici viene proposto alla cittadinanza dando voce a vissuti, riflessioni e soluzioni dei ragazzi e potrà essere nuovamente allestito, aggiornato ed arricchito in futuro. Perché Piovono idee! è il luogo dove provare a cercare risposte a fenomeni che, seppure imprevedibili ed incontrollabili, possono risultare meno devastanti e spaventosi se compresi ed affrontati correttamente.
Appears in Collections:05.08.99. General or miscellaneous
Conference materials

Files in This Item:

File SizeFormatVisibility
Piangiamore_Musacchio_Bocchia.pdf500.65 kBAdobe PDFonly authorized users View/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

Valid XHTML 1.0! ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software. CINECA