Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/7677
AuthorsAzzaro, R.* 
Cascone, M.* 
Camassi, R.* 
Amantia, A.* 
Guglielmino, F.* 
Mangiagli, S.* 
Peruzza, L.* 
TitleTerremoti e città fantasma in Sicilia. Un viaggio attraverso i luoghi della memoria. Edizione 2008
Issue DateJan-2008
URIhttp://hdl.handle.net/2122/7677
KeywordsSicilia
Città abbandonate
Terremoto 1693
Terremoto 1968
Terremoto 1783
Documentazione storica
multimedia
Subject Classification05. General::05.03. Educational, History of Science, Public Issues::05.03.99. General or miscellaneous 
AbstractIl DVD propone un viaggio multimediale attraverso le tracce lasciate dai terremoti distruttivi del passato nel territorio, nella storia e nella società della Sicilia, alla riscoperta di 17 località abbandonate a seguito dei terremoti del 1693, 1783 e 1968 in Val di Noto, Val Demone e Valle del Belice. Terremoti e città fantasma in Sicilia è uno strumento divulgativo innovativo realizzato dal progetto EDURISK, finanziato dal Dipartimento della Protezione Civile, per l’educazione ai rischi sismico e vulcanico. Il progetto propone strumenti e itinerari formativi per il mondo della scuola finalizzati alla riduzione del rischio, per imparare a convivere, consapevolmente, con terremoti ed eruzioni vulcaniche.
DescriptionUn affascinante percorso attraverso il racconto, le testimonianze, i documenti testuali, iconografici e video, che consente di immergersi, indietro nel tempo, nelle realtà virtuali delle città fantasma in Sicilia, i cui resti sono visitabili con la tecnica di navigazione interattiva QuickTime™ Virtual Reality. La navigazione avviene attraverso tre differenti percorsi tematici: - il Tempo, la memoria recuperata attraverso documenti e testimonianze dirette; - lo Spazio, il territorio letto attraverso le immagini; - la Sismicità, la causa naturale ed i provvedimenti legislativi per limitarne gli effetti.Per ogni insediamento è stata realizzata una “scena” virtuale, utilizzando la tecnica di navigazione interattiva QTVR™. Essa mostra i paesi abbandonati come appaiono oggi, consentendone la visita attraverso numerosi punti di osservazione. Ogni nodo rappresenta un punto di ripresa da cui viene effettuata una serie di immagini con copertura circolare di 180°-360°. Sono disponibili diversi materiali di approfondimento (documenti testuali, iconografici e video), recuperati attraverso una ampia ricerca bibliografica, che mostrano gli insediamenti abbandonati com’erano nel passato, consentendo di ricostruirne la storia, conoscere gli effetti del terremoto che ne ha causato la distruzione ed analizzare le vicende legate all’abbandono. Un complesso documento multimediale offerto a chi vive in un’area ad elevato rischio sismico come la Sicilia, in particolare al mondo della scuola – insieme ad altri prodotti formativi realizzati dal progetto EDURISK – per non perdere la memoria e riscoprire un importante carattere del proprio territorio segnato profondamente, in molte sue parti, dai terremoti.
Appears in Collections:Web products

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
DVD Sicilia new.pdfBooklet DVD3.54 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

112
Last Week
3
Last month
2
checked on Jul 24, 2017

Download(s)

49
checked on Jul 24, 2017

Google ScholarTM

Check