Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/4259
Authors: Pino, N. A. 
Editors: Bertolaso, G. 
Boschi, E. 
Guidoboni, E. 
Valensise, G. 
Title: La sorgente sismica: i sismogrammi del terremoto del 1908 analizzati oggi
Issue Date: 2008
Keywords: Historical seismograms
Subject Classification04. Solid Earth::04.06. Seismology::04.06.03. Earthquake source and dynamics 
Abstract: 110 stazioni sismiche di tutto il mondo registrarono questo grande terremoto, accaduto agli albori della moderna sismologia strumentale: un patrimonio di dati preziosi, ma assai difficili da analizzare per i limiti teorici e tecnologici dell’epoca. Solo da pochi anni, utilizzando tecniche raffinate, analoghe a quelle usate per i terremoti odierni, si è riusciti a utilizzare molti di questi vecchi sismogrammi. L’impegnativo riesame restituisce, a partire dalle fragili carte affumicate e solcate dal pennino, un modello completo e plausibile del terremoto, ponendo importanti vincoli ad alcuni dei parametri più critici, quali la magnitudo e la funzione– sorgente.
Appears in Collections:Book chapters

Files in This Item:
File Description SizeFormat Existing users please Login
pag_137-160_Pino.pdf14.22 MBAdobe PDF
Show full item record

Page view(s) 50

207
checked on Feb 2, 2023

Download(s)

61
checked on Feb 2, 2023

Google ScholarTM

Check