Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/15646
Authors: Nostro, Concetta* 
Nardi, Anna* 
Pizzino, Luca* 
Margheriti, Lucia* 
Piatanesi, Alessio* 
Graziani, Laura* 
Romano, Fabrizio* 
Mele, Francesco Mariano* 
Lombardi, Anna Maria* 
Cheloni, Daniele* 
Baccheschi, Paola* 
Title: La formazione del Personale della Sala di Sorveglianza Sismica e Allerta Tsunami di Roma
Journal: Miscellanea - INGV 
Series/Report no.: /57 (2020)
Publisher: INGV
Issue Date: Oct-2020
DOI: 10.13127/misc/57/27
URL: http://editoria.rm.ingv.it/miscellanea/2020/miscellanea57
Keywords: Formazione turnisti
Servizio di Sorveglianza Sismica e Allerta Tsunami di Roma
Subject Classification04. Solid Earth
Abstract: L’INGV è Centro di Competenza per i fenomeni sismici, vulcanici e i maremoti per il Dipartimento di Protezione Civile Nazionale (DPC). Nell’ambito delle attività previste dall’Accordo Quadro DPCINGV 20122021 (AQ vigente), l’INGV svolge attività di sorveglianza tecnicoscientifica sulla sismicità del territorio nazionale, sui fenomeni vulcanici e sui maremoti, finalizzata ai compiti di protezione civile, in modo ininterrotto (H24 per 365 giorni l’anno). Tale attività viene realizzata con uno specifico assetto organizzativo, che consente la trasmissione in tempo reale verso il DPC di tutte le informazioni riguardanti eventi e rischi sismici, vulcanici e da maremoto di interesse per il Dipartimento stesso. La sorveglianza sismica del territorio nazionale e delle aree limitrofe è in carico all’Osservatorio Nazionale Terremoti (ONT), insieme alle comunicazioni relative agli eventi in area mediterranea e nel mondo. La sorveglianza delle aree vulcaniche campane (Campi Flegrei, Ischia, Vesuvio) e siciliane (Etna, Stromboli, Vulcano, altre isole Eolie, Pantelleria) sono rispettivamente in carico all’Osservatorio Vesuviano (OV) e all’Osservatorio Etneo (OE). Dal gennaio 2017 è diventata ufficialmente operativa anche l’attività di monitoraggio e il Servizio di allerta dei maremoti di origine sismica (Centro Allerta Tsunami CAT) con l’introduzione nella Sala INGV di Roma di una nuova unità di personale. In fase sperimentale, fino alla fine del 2016, e per i primi mesi di operatività, il personale per il Servizio di Allerta Tsunami è stato scelto all’interno del gruppo di turnisti che da anni svolgeva il Servizio di Sorveglianza Sismica; successivamente, è stato reclutato e formato nuovo personale in grado di svolgere entrambi i Servizi. A partire dal 2017 e nei due anni successivi sono stati attivati, quindi, i corsi per la formazione di nuovi Turnisti e Funzionari per i servizi di Sorveglianza Sismica e di Allerta Tsunami ed anche per i reperibili di Sala [Quintiliani et al., 2020]. La formazione del personale che partecipa al Servizio di Sorveglianza Sismica è prevista nei Piani di attività annuali relativi all’Allegato A dell’AQ vigente, tematica “Sorveglianza sismica” e quella del personale che partecipa alle attività del CAT nella tematica “Centro Allerta Tsunami (CAT)”. Inoltre, il Progetto “S.O.I.R. monitoraggio futuro” ha tra le sue finalità quella della formazione del personale delle Sale Operative INGV, essendo il WP4 “Formazione” uno dei sei working package del progetto espressamente dedicato a questo.
Description: Miscellanea INGV - Progetto “Sale Operative Integrate e Reti di monitoraggio del futuro: l’INGV 2.0”. Report finale
Appears in Collections:Article published / in press

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Miscellanea57.pdf13.22 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

23
checked on Jul 3, 2022

Download(s)

2
checked on Jul 3, 2022

Google ScholarTM

Check

Altmetric