Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/12110
Authors: Ciaccio, Maria Grazia* 
La Longa, Federica* 
Crescimbene, Massimo* 
Title: La sismicità della Calabria tra realtà e percezione
Issue Date: Sep-2018
URI: http://hdl.handle.net/2122/12110
Keywords: Sismicità in Calabria
Percezione del Rischio Sismico
Abstract: Il fenomeno sismico può influenzare in modo determinante alcune società. La Calabria è stata colpita nel passato da terremoti distruttivi che ne hanno segnato la storia: nella mappa di pericolosità sismica, la Calabria è una delle aree dove sono attesi gli scuotimenti più forti. A questa situazione si contrappone una distribuzione di sismicità strumentale che presenta uno scarso numero di terremoti con magnitudo significative. I risultati ottenuti dall’indagine sulla percezione del rischio sismico, che ha analizzato 182 questionari relativi alla Calabria, somministrati su web nel periodo gennaio 2013 - luglio 2017, indicano una bassa consapevolezza, sia del fenomeno sismico che della pericolosità sismica e della vulnerabilità del territorio. Il presente lavoro ha l’obiettivo di evidenziare il divario tra pericolosità del territorio e carenze informative della popolazione, e l’importanza fondamentale del dialogo tra Ricerca e società in un trasferimento complesso ma imprescindibile ai fini di una corretta informazione del rischio alla base della prevenzione sismica. Il fenomeno sismico può influenzare in modo determinante alcune società. La Calabria è stata colpita nel passato da terremoti distruttivi che ne hanno segnato la storia: nella mappa di pericolosità sismica, è infatti una delle aree dove sono attesi gli scuotimenti più forti. A questa situazione si contrappone una distribuzione di sismicità strumentale che presenta uno scarso numero di terremoti con magnitudo significative. I risultati ottenuti dall’indagine sulla percezione del rischio sismico indicano una bassa consapevolezza, sia del fenomeno sismico che della pericolosità sismica e della vulnerabilità del territorio. Il presente lavoro ha l’obiettivo di evidenziare il divario tra pericolosità del territorio e carenze informative della popolazione, e l’importanza fondamentale del dialogo tra Ricerca e società in un trasferimento complesso ma imprescindibile ai fini di una corretta informazione del rischio alla base della prevenzione sismica.
Appears in Collections:Conference materials

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
sif-2018.pdf6.29 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

6
Last Week
0
Last month
checked on May 27, 2019

Download(s)

6
checked on May 27, 2019

Google ScholarTM

Check