Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/10449
Authors: Peppoloni, S. 
Title: La prevenzione dai rischi naturali: una questione (geo)etica e culturale
Issue Date: 23-Dec-2016
Series/Report no.: /(2016)
URI: http://hdl.handle.net/2122/10449
Keywords: geoetica
prevenzione
rischi naturali
geoethics
prevention
natural risks
Subject Classification04. Solid Earth::04.06. Seismology::04.06.11. Seismic risk 
05. General::05.03. Educational, History of Science, Public Issues::05.03.99. General or miscellaneous 
05. General::05.08. Risk::05.08.99. General or miscellaneous 
05. General::05.09. Miscellaneous::05.09.99. General or miscellaneous 
Abstract: In Italia non esiste una strategia di riduzione dei rischi naturali, che parta dall’educazione nelle scuole e dall’informazione alla popolazione, che preveda sistematicamente esercitazioni di emergenza, la pianificazione di interventi di rinforzo delle abitazioni, l’applicazione rigorosa delle normative edilizie, la delocalizzazione di edifici strategici e di impianti industriali a rischio. Al momento la prevenzione in Italia viene percepita soprattutto come declamazione di luoghi comuni e slogan, puntualmente rispolverati dopo ogni tragedia. Quali sono le ragioni profonde di una tale irrazionalità fatalistica che ignora la scienza? Il nuovo campo della geoetica può dare alcune risposte.
Appears in Collections:Papers Published / Papers in press

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Peppoloni_Prevenzione_Rischi_Naturali_La Mela di Newton_Micromega_23 dicembre 2016.pdfMain article960.86 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

42
Last Week
0
Last month
1
checked on Sep 17, 2018

Download(s)

12
checked on Sep 17, 2018

Google ScholarTM

Check