Earth-prints repository, logo   DSpace

About DSpace Software
|earth-prints home page | roma library | bologna library | catania library | milano library | napoli library | palermo library
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/9864

Authors: Moretti, M.
Improta, L.*
Margheriti, L.*
De Gori, P.*
Silvestri, M.*
Criscuoli, F.*
Giovani, L.*
Zuccarello, L.*
Ferrari, F.*
Paratore, M.*
Govoni, A.*
Title: Esperimento DIONYSUS: Deep structure of the IONian Sea and east SicilY: wide-angle seismic SUrvey of the Calabria Subduction zone and Tethys margins. Il contributo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Title of journal: Rapporti Tecnini INGV
Series/Report no.: 311/(2015)
Issue Date: 10-Jun-2015
Keywords: Seismic networks temporary
Seismological data
Abstract: Durante il mese di ottobre 2014 si è svolta nel Mar Ionio una campagna oceanografica franco-tedesca denominata DIONYSUS, acronimo di “Deep structure of the IONian sea and east sicilY : wide-angle seismic SUrvey ofthe calabria Subduction zone and tethys margins”, organizzata dal personale degli Istituti francesi del Laboratoire Domaines Océaniques1 (LDO) dell’Institut Universitaire Européen de la Mer2 (IUEM) e dell’  3 (Ifremer) e tedeschi di GEOMAR ha contribuito anche l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) nella fase propositiva del progetto e in seguito nella realizzazione della campagna sismica per la parte di acquisizione a terra. Lo scopo della crociera DIONYSUS era di condurre un’indagine dettagliata del margine attivo del sud Italia, tra la Calabria e la Sicilia Orientale, una regione colpita più volte da terremoti e tsunami distruttivi; tra tutti ricordiamo il devastante terremoto del 1908 a Messina. L’esperimento era finalizzato all’acquisizione di profili sismici a rifrazione/riflessione a grande angolo nel Mare Ionio meridionale per l’imaging della crosta profonda e della Moho lungo il prisma di accrezione calabro e la Scarpata Ibleo-Maltese. In questo rapporto tecnico, dopo un breve riferimento relativo al progetto DIONYSUS, verrà descritto con maggior dettaglio il coinvolgimento dell’INGV, dalla fase di preparazione e realizzazione della campagna sismica a terra svoltasi in sinergia con i colleghi francesi e tedeschi sino alla predisposizione e la distribuzione del dataset acquisito. Per maggiori dettagli relativi al progetto, alla campagna sismica e ai primi risultati preliminari, consigliamo di riferirsi al rapporto dedicato della crociera “M111” [Kopp et al., 2014]. Vista la collaborazione con altri istituti di ricerca stranieri, in allegato è riportato in inglese un breve riassunto del lavoro e le schede stazioni.
Appears in Collections:04.06.10. Instruments and techniques
04.06.03. Earthquake source and dynamics
04.06.01. Earthquake faults: properties and evolution
Papers Published / Papers in press

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
2015_RT_311_MorettiEtAl-rid.pdfMain Article2.53 MBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

Valid XHTML 1.0! ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software. CINECA