Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/8574
AuthorsDialti, L.* 
De Lucia, A.* 
Marziani, F.* 
Niccolini, A.* 
Zeppetella, A.* 
Di Fava, M.* 
Guideri, M.* 
Carmisciano, C.* 
Cocchi, L.* 
Miccini, F.* 
Bortoluzzi, G.* 
Aliani, S.* 
TitleRapporto sulle attività geofisiche, oceanografiche e di campionamento durante la crociera PANSTR12 con Nave Aretusa: Isole Eolie (Stromboli, Panarea, Salina) (2012-06-30 - 2012-07-14)
Issue Date2013
Series/Report no.245
URIhttp://hdl.handle.net/2122/8574
KeywordsIsole Eolie
prospezioni geofisiche marine
Subject Classification05. General::05.08. Risk::05.08.99. General or miscellaneous 
AbstractAll’interno della collaborazione Coordinamento Nazionale per la Geofisica Marina (CO.NA.GEM.), che riunisce i vari Istituti e organizzazioni tecnico-scientifiche italiani, si è svolta la campagna denominata PANSTR12, realizzata con Nave Aretusa della Marina Militare Italiana (MMI). PANSTR12 ha avuto come obbiettivi principali la caratterizzazione morfologica e geofisica della porzione sommersa della Sciara del Fuoco, Isola di Stromboli e la ripetizione di rilievi multibeam e magnetometrici dell’area degli isolotti di Panarea realizzati a partire dal 2002, nell’ottica di permettere analisi e valutazioni sul percorso evolutivo dei fenomeni legati all’eruzione gassosa, anche in relazione all’assetto tettonico e geodinamico dell’arco vulcanico delle Eolie. La campagna PANSTR12 è stata realizzata attraverso una proficua collaborazione tra l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), gli Istituti di Scienze Marine (ISMAR) di Bologna (ISMAR-BO) e di La Spezia (ISMAR-SP), entrambi del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), e l’Istituto Idrografico della Marina (IIM).
Appears in Collections:Reports

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
rapporto245.pdfReport1.76 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

139
checked on May 29, 2017

Download(s)

74
checked on May 29, 2017

Google ScholarTM

Check