Earth-prints repository, logo   DSpace

About DSpace Software
|earth-prints home page | roma library | bologna library | catania library | milano library | napoli library | palermo library
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/7124

Authors: Diliberto, Iole Serena*
Camarda, Marco*
Cappuzzo, Santo*
De Gregorio, Sofia*
Giudice, Gaetano*
Guida, Roberto*
Madonia, Paolo*
Foresta Martin, Luigi*
Title: UNA NUOVA STAZIONE A VULCANO PER IL MONITORAGGIO DEL FLUSSO DI CALORE DAL SUOLO
Issue Date: 2010
Series/Report no.: Rapporti Tecnici INGV
155
Keywords: monitoraggio flusso di calore
gradiente di temperatura nel suolo
componente conduttiva del flusso di calore
serie temporale di dati
Abstract: Una stazione per il monitoraggio delle variazioni del flusso di calore dal suolo è stata installata all’isola di Vulcano sul cono attivo di La Fossa, all’esterno del campo fumarolico di alta temperatura. La stazione misura i valori di temperatura del suolo a sei differenti profondità, lungo uno stesso profilo verticale. Le misure consentono di ottenere il gradiente di temperatura (°C/m) nel suolo ed il coefficiente di correlazione lineare (R2) delle temperature registrate lungo il profilo. Tali parametri (R2 e °C/m) consentono di determinare il flusso di calore nei periodi in cui la componente conduttiva è la principale forma di trasporto del calore. La stazione è stata progettata ed assemblata nel laboratorio di elettronica della sezione di Palermo dell’INGV e utilizza un programma di acquisizione ed un sistema di trasmissione interamente progettati e sviluppati dallo stesso personale. Dopo un primo periodo di osservazione dei dati e di verifiche tecniche la stazione, denominata Bordosud, è entrata nel sistema di monitoraggio geochimico dell’attività di Vulcano gestito dalle Sezione di Palermo dell’INGV. L’energia termica rilasciata da un sistema vulcanico è un parametro di primaria importanza per la sorveglianza dell’attività vulcanica. Durante i periodi intereruttivi, il calore rilasciato attraverso la circolazione dei fluidi idrotermali e l’energia termica associata all’emissione di vapore attraverso i campi fumarolici costituiscono una buona parte dell’energia totale rilasciata dal vulcano.
Appears in Collections:04.08.06. Volcano monitoring
Reports

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
rapporto155 Bordosud.pdftecnical report 733.88 kBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

Valid XHTML 1.0! ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software. CINECA