Earth-prints repository, logo   DSpace

About DSpace Software
|earth-prints home page | roma library | bologna library | catania library | milano library | napoli library | palermo library
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/6903

Authors: Voltattorni, Nunzia*
Quattrocchi, Fedora*
Gasparini, Andrea*
Sciarra, Alessandra*
Cantucci, Barbara*
Cinti, Daniele*
Galli, Gianfranco*
Magno, Luigi*
Pizzino, Luca*
Title: La geochimica dei gas del suolo in aree sismicamente attive: studio delle vie di fuga dei gas ed individuazione di faglie nascoste
Editors: Favara, Rocco; Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Sezione Palermo, Palermo, Italia
Giammanco, Salvatore; Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Sezione Catania, Catania, Italia
Galli, Gianfranco; Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Sezione Roma1, Roma, Italia
Avino, Rosario
Issue Date: 30-Mar-2010
Keywords: L'Aquila earthquake
soil-gas measurements
Abstract: La regione Abruzzo è stata interessata a partire dal 6 Aprile 2009 da una sequenza sismica in un’area che si estende per oltre 30 km in direzione interessata, 2009, NO-SE, parallelamente all'asse della catena appenninica. I terremoti della sequenza sono avvenuti principalmente nella crosta superiore, entro 10-12 km di profondità eccetto l'evento Ml=5.3 del 7 Aprile a SE de L'Aquila ha una profondità di circa 15 km. Studi effettuati finora concordano nell'identificare la struttura responsabile della scossa principale come una faglia con movimento diretto che si estende per circa 15 km in direzione NO-SE ed immersione SO e la cui estensione in superficie si localizza in corrispondenza della faglia di Paganica. Una campagna di gas del suolo (misure di concentrazione puntuali e di flusso è stata effettuata in un’area di circa 24 km2 (a pochi chilometri di distanza dalla città de L’Aquila) compresa fra le faglie di Paganica, Bazzano e Monticchio-Fossa al fine di uno studio del degassamento relazionato alle strutture (faglie e/o fratture) principali (causa della sequenza sismica) e secondarie quali lineamenti trasversi e faglie “nascoste” (faglie non note in letteratura o non visibili in superficie). Sono state effettuate 186 misure di radon, altrettante di flusso (CO2 e CH4) e raccolti 186 campioni di gas nel suolo per analisi di laboratorio (He, H2, O2, N2, CO2, CH4, H2S). Inoltre, circa 200 misure di flussi di gas sono state effettuate su 10 profili intersecanti la faglia di Paganica
Appears in Collections:04.02.01. Geochemical exploration
Conference materials

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
poster Voltattorni.pdfposter255.83 kBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

Valid XHTML 1.0! ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software. CINECA