Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/5931
AuthorsGovoni, A.* 
Abruzzese, L.* 
Amato, A.* 
Basili, A.* 
Cattaneo, M.* 
Chiarabba, C.* 
Delladio, A.* 
Monachesi, G.* 
Moretti, M.* 
Boschi, E.* 
TitleSequenze sismiche: La nuova struttura di Pronto Intervento dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Issue Date6-Oct-2008
URIhttp://hdl.handle.net/2122/5931
KeywordsEmergency structure
Seismic monitoring
Subject Classification04. Solid Earth::04.06. Seismology::04.06.06. Surveys, measurements, and monitoring 
04. Solid Earth::04.06. Seismology::04.06.10. Instruments and techniques 
AbstractFin dai primi anni ‘70, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV, ex ING) si avvale di una struttura di Pronto Intervento in occasione di eventi sismici rilevanti garantendo in tempi relativamente brevi il monitoraggio di dettaglio in area epicentrale. Dal suo primo intervento (terremoto di Ancona 1972) ad oggi, la struttura di Pronto Intervento si è evoluta costantemente implementando migliorie tecnologiche e logistiche. In questo lavoro prensentiamo la nuova struttura impiegata per la prima volta durante l’ ”Operazione Blue Mountains 2008”, l'esercitazione di Protezione Civile sul rischio sismico organizzata dalla Regione Marche il 23-25 maggio 2008.
Appears in Collections:Conference materials

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
GovoniEtAl.pdf8.74 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

193
checked on May 28, 2017

Download(s)

204
checked on May 28, 2017

Google ScholarTM

Check