Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/5619
AuthorsBarazza, F.* 
Grimaz, S.* 
Malisan, P.* 
Del Pin, E.* 
Meroni, F.* 
TitleStima speditiva degli scenari di danno sismico atteso per edifici in muratura mediante l’utilizzo di curve di Probit
Issue Date28-Jun-2009
URIhttp://hdl.handle.net/2122/5619
KeywordsProbit
scenari di danno
Subject Classification04. Solid Earth::04.06. Seismology::04.06.11. Seismic risk 
AbstractNel presente lavoro si presentano le curve di vulnerabilità degli edifici in muratura ricavate dall’analisi dei dati del terremoto del Friuli del 1976. In particolare le curve sono ricavate tramite l’analisi di Probit, una tecnica statistica largamente in uso nel campo delle analisi di rischio industriale e più in generale nei settori in cui si studiano fenomeni governati da una legge dose-effetto di tipo sigmoidale. Nell’articolo si mostra come tali curve possono essere direttamente impiegate per valutazioni previsionali di danno atteso su scala territoriale in quanto consentono di ricavare in modo relativamente semplice e rapido la percentuale di edifici che, sottoposti ad una determinata azione sismica, subiscono un determinato livello di danno strutturale espresso nella scala EMS-98. Nel lavoro si propone inoltre una metodologia di stima più ampia dello “scenario di danno”, basata sull’uso di una matrice di correlazione che lega l’indice di danno EMS-98 agli effetti indiretti in termini di giudizio di agibilità, riparabilità e probabilità di vittime associate. Tale matrice, anch’essa messa a punto sulla base dei dati del terremoto del Friuli, è stata validata e calibrata sui dati dalle schede AeDES compilate in occasione del terremoto Umbria-Marche.
Appears in Collections:Conference materials

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
ANIDIS2009_Barazza.pdfMain article285.8 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

82
Last Week
0
Last month
0
checked on Aug 22, 2017

Download(s)

428
checked on Aug 22, 2017

Google ScholarTM

Check