Earth-prints repository, logo   DSpace

About DSpace Software
|earth-prints home page | roma library | bologna library | catania library | milano library | napoli library | palermo library
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/4750

Authors: Castelli, V.*
Bernardini, F.*
Caracciolo, C.*
Ercolani, E.*
Camassi, R.*
Title: NUOVE SCOPERTE SULLA SISMICITÀ DELL’AREA DEL GRAN SASSO
Editors: Slejko, D.; Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale
Riggio, A.; Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale
Santulin, M.; Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale
Issue Date: Oct-2008
URL: http://www2.ogs.trieste.it/gngts/
Keywords: Terremoti dimenticati
Gran Sasso
Abstract: La sismicità dell’area del Gran Sasso è stata oggetto di recente attenzione, da parte di uno studio che ha rivalutato in modo significativo gli effetti del terremoto del 5 settembre 1950 (Tertulliani et al., 2006), nel contesto più ampio del periodo 1950-1951. Per quanto questo studio abbia contribuito al miglioramento delle conoscenze sulla sismicità dell’area, il quadro complessivo resta ancora piuttosto povero. Il patrimonio di conoscenze, così come rappresentato dal catalogo parametrico (Fig. 1, Gruppo di Lavoro CPTI, 2004) resta modesto, e l’evento del 1950 non pare avere precedenti significativi. Nel corso di una ricerca sistematica sulla sismicità minore o ‘dimenticata’ sono emerse informazioni su un forte terremoto verificatosi nei primi anni dell’Ottocento, che produsse danni piuttosto gravi in alcune località dell’area del Gran Sasso. La ricerca, attualmente in corso, ha fornito alcuni rapporti inediti, che descrivono uno scenario di effetti decisamente significativo. Se alla fine della ricerca questo terremoto non risulterà essere l’evento più importante dell’area, tuttavia è possibile anticipare che per la storia sismica di sito di alcune località dell’area (ad es. Tossicia e Castiglione della Valle) esso rappresenta certamente il massimo storico. A partire da questo caso, vengono proposte alcune considerazioni più generali sulle stime di completezza storica dei cataloghi, riferite in particolare alla criticità della prima metà dell’Ottocento.
Appears in Collections:Conference materials
04.06.05. Historical seismology

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
21-cast.pdfPdf del riassunto esteso pubblicato397.16 kBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

Valid XHTML 1.0! ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software. CINECA