Earth-prints repository, logo   DSpace

About DSpace Software
|earth-prints home page | roma library | bologna library | catania library | milano library | napoli library | palermo library
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/4628

Authors: Molin, D.*
Bernardini, F.*
Camassi, R.*
Caracciolo, C. H.*
Castelli, V.*
Ercolani, E.*
Postpischl, L.*
Title: Materiali per un catalogo dei terremoti italiani: revisione della sismicità minore del territorio nazionale
Other Titles: Materials for the catalogue of Italian earthquakes: A reappraisal of minor seismicity
Title of journal: Quaderni di Geofisica
Series/Report no.: 57/(2008)
Publisher: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Issue Date: 2008
URL: http://www.ingv.it/produzione-scientifica/quaderni-di-geofisica/quaderni-di-geofisica-2008
Keywords: catalogo dei terremoti italiani
sismicità minore
Abstract: Nel catalogo CPTI04 [Gruppo di Lavoro CPTI, 2004], un numero consistente di terremoti è tutt’ora privo di uno studio di riferimento recente. Nel corso di questo lavoro sono stati studiati 851 di questi terremoti: si tratta di eventi con Io tra il V-VI e il VII grado MCS, verificatisi dal 1198 al 1980 ma soprattutto nel Novecento, i cui parametri epicentrali derivano dal catalogo PFG [Postpischl, 1985a]. Questi eventi sono stati sottoposti a una sistematica revisione, adottando una procedura speditiva omogenea e rigorosa che ha permesso di elaborare nuovi parametri per 741 su 851 terremoti studiati. Nei restanti 110 casi lo studio ha portato a riconoscere 26 degli eventi studiati come inesistenti o estremamente dubbi. In 84 casi, infine, le informazioni storiche raccolte non sono risultate sufficienti per l’elaborazione di nuovi parametri. Il valore di intensità epicentrale è diminuito nel 72% dei casi e aumentato solo nel 4.5% di essi; il 50 % circa dei terremoti rivisti ha un’intensità epicentrale inferiore alla soglia attualmente adottata dal catalogo. Si notano anche significative variazioni nella localizzazione di alcuni dei terremoti rivisti. I risultati del lavoro sono riassunti in 851 schede di sintesi e circa 12.500 punti d’intensità osservati, che sono presentati in questo Quaderno insieme a una sintetica introduzione metodologica.
Description: 1 CD-ROM allegato
Appears in Collections:04.06.05. Historical seismology
Papers Published / Papers in press

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
quaderno57.pdfpdf del quaderno pubblicato. Sono invece escluse le appendici pubblicate nel CD-ROM13.36 MBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

Valid XHTML 1.0! ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software. CINECA