Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/4250
AuthorsBellucci Sessa, E.* 
Buononato, S.* 
Di Vito, M. A.* 
Vilardo, G.* 
TitleCaldera dei Campi Flegrei: costruzione di un sistema informativo geografico integrato
Issue Date21-Oct-2008
URIhttp://hdl.handle.net/2122/4250
KeywordsGIS
Volcanic Activity
Subject Classification04. Solid Earth::04.08. Volcanology::04.08.08. Volcanic risk 
AbstractLa caldera dei Campi Flegrei è una struttura vulcanica attiva, interessata negli ultimi 60 ka da una intensa attività vulcanica e da almeno due collassi calderici. Di questi, il più antico è connesso con l’eruzione dell’Ignimbrite Campana (39 ka) ed il più giovane con l’eruzione del Tufo Giallo Napoletano (15 ka). In entrambi i casi, il vulcanismo che ha seguito la formazione delle caldere è rimasto confinato all’interno delle medesime aree collassate. L’attività vulcanica posteriore all’eruzione del Tufo Giallo Napoletano è stata oggetto di studi approfonditi che hanno consentito di ricostruire la storia eruttiva, vulcanica e deformativa, e di classificare e caratterizzare le numerose eruzioni avvenute. Una precisa conoscenza della dinamica dei fenomeni naturali pericolosi e degli effetti sul territorio connessi con tali eventi è sicuramente uno degli elementi principali per ridurne l’impatto e mitigarne il rischio. Per tale motivo è stata realizzata una banca dati contenente tutte le informazioni relative ai parametri caratteristici delle eruzioni avvenute nella caldera dei Campi Flegrei. I dati, di natura molto eterogenea, provengono da fonti ed archivi in formato molto diverso tra loro e sono stati, pertanto, omogeneizzati e registrati in un’unica banca dati in ambiente GIS.
Appears in Collections:Conference materials

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Bellucci_2008_CF_SIT_Costruzione.pdfMain article444.75 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

176
Last Week
0
Last month
checked on Jun 27, 2017

Download(s)

306
checked on Jun 27, 2017

Google ScholarTM

Check