Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/3776
AuthorsMarchetti, M. 
TitleAlla ricerca... dei rifiuti interrati
Issue DateSep-2005
URIhttp://hdl.handle.net/2122/3776
KeywordsTecniche magnetometriche
Tecniche geoelettriche
georadar
bonifica
Subject Classification05. General::05.03. Educational, History of Science, Public Issues::05.03.99. General or miscellaneous 
05. General::05.08. Risk::05.08.01. Environmental risk 
AbstractAlcune metodologie geofisiche permettono di individuare rifiuti interrati illegalmente nel sottosuolo e di studiare alcune forme di inquinamento sotterraneo. Tali tecniche sono state sviluppate presso il Laboratorio di Geofisica Ambientale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e vengono applicate su richiesta dei Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente e del Corpo Forestale dello Stato. I rifiuti tossici interrati illegalmente nel sottosuolo sono molto pericolosi perché inquinano il terreno e le falde acquifere; inoltre queste sostanze tossiche possono entrare nella catena alimentare e nuocere alla salute umana.
DescriptionSi tratta della settima Geopagina della collana del TTC "Formazione e Informazione"
Appears in Collections:Web products

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
geopagina7Marchetti.pdfGeopagina 79.32 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

78
Last Week
0
Last month
checked on Jun 22, 2017

Download(s)

61
checked on Jun 22, 2017

Google ScholarTM

Check