Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/3566
AuthorsCusano, P.* 
Giudicepietro, F.* 
TitleApplet EqViewer
Issue Date2002
Series/Report no.ofr02005
URIhttp://hdl.handle.net/2122/3566
Keywordsjava
volcano seismicity
Subject Classification05. General::05.09. Miscellaneous::05.09.99. General or miscellaneous 
AbstractIl Web, con l'ausilio dei moderni mezzi tecnologici, costituisce uno strumento indispensabile ed affidabile per la diffusione delle informazioni. Grazie al rapido sviluppo di Internet e alla sua capillarità è oggi possibile offrire ad una vasta e varia utenza una molteplicità di servizi. Questo tipo di comunicazione rappresenta uno strumento indispensabile per mettere a disposizione del pubblico i dati derivanti dalle attività delle Pubbliche Amministrazioni. In questo contesto, il Centro di Monitoraggio dell'Osservatorio Vesuviano-INGV applica le tecnologie Web per diffondere le informazioni che riguardano l'attività di sorveglianza vulcanica che esso svolge (F. Giudicepierto et al., 2002). In particolare, per rispondere alla forte richiesta di informazione circa la sismicità e lo stato di attività dei vulcani dell'area campana, il Centro di Monitoraggio ha realizzato un'applet java, denominata EqViewer. Questa applicazione è progettata per visualizzare su mappa, in maniera semplice ed efficace, la sismicità di un'area a diverse scale. EqViewer prevede la possibilità di utilizzare una mappa relativa ad un'area vasta e due mappe di dettaglio relative ad aree che presentano una sismicità locale molto concentrata, come possono essere delle aree vulcaniche attive. Nel caso specifico è stata considerata la regione Campania come area vasta, in modo da mettere in risalto la distribuzione dei terremoti sull'intero territorio campano, e le aree vulcaniche del Vesuvio e dei Campi Flegrei come dettaglio, in quanto entrambe sono sede di una modesta sismicità locale. Gli obiettivi individuati in fase di progettazione sono garantire la correttezza scientifica dei dati, in modo che l'applicazione possa essere usata come strumento di 4 lavoro dalla comunità scientifica, e perseguire un criterio di semplicità nella rappresentazione dei dati stessi, per conferire massima accessibilità alle informazioni. Perciò i dati utilizzati sono stati ottenuti con procedure "standard" e validati dagli analisti del Laboratorio Sismico dell'Osservatorio Vesuviano. Per ottenere un'interfaccia di facile uso che favorisse l'accesso alle informazione anche da parte di un'utenza generica si è puntato su una grafica gradevole ed esplicativa, impiegando svariate immagini. Le componenti grafiche sono state tutte ottimizzate per evitare di appesantire la fase di loading dell'applicazione.
Appears in Collections:Reports

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
ofr02005.pdfReport637.57 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

71
Last Week
0
Last month
checked on Jun 24, 2017

Download(s)

47
checked on Jun 24, 2017

Google ScholarTM

Check