Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/2904
AuthorsBergamaschi, F.* 
Azzara, R.* 
Braun, T.* 
Piccinini, D.* 
Roselli, P.* 
Cocco, M.* 
TitleIl Monitoraggio sismici della Valtiberina: l'attivita' svolta dall'INGV nell'ambito della convenzione con la Regione Toscana
Issue DateDec-2007
URIhttp://hdl.handle.net/2122/2904
KeywordsUpper Tiber Valley
Subject Classification04. Solid Earth::04.06. Seismology::04.06.06. Surveys, measurements, and monitoring 
AbstractNel corso degli ultimi tre anni la Valtiberina Toscana è stata oggetto di una convenzione fra Regione Toscana e INGV riguardante il monitoraggio sismico e la valutazione di pericolosità dei centri urbani maggiormente significativi dell’area. L’attività, svolta principalmente dall’Osservatorio sismologico di Arezzo, si è sviluppata su diverse tematiche: • Ricerca dei siti per l’installazione di tre stazioni sismiche permanenti facenti parte della Rete Sismica Nazionale; • Individuazione del sito e installazione di una stazione sismica in pozzo nell’area urbana di Sansepolcro; • Installazione di una rete sismica urbana per lo studio delle amplificazioni locali nella città di Sansepolcro • Esperimento di caratterizzazione della risposta sismica locale della Valle Verranno presentate le attività svolte e i risultati ottenuti dagli esperimenti realizzati. Le attività descritte sono state realizzate nell’ambito della Convenzione fra Regione Toscana e INGV denominata: “Monitoraggio sismico e valutazione della pericolosità sismica in centri urbani significativi dei comuni della Valtiberina”
Appears in Collections:Conference materials

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Bergamaschi_RTVTB_GNGTS2007.pdf20.23 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

59
Last Week
0
Last month
checked on Jun 26, 2017

Download(s)

32
checked on Jun 26, 2017

Google ScholarTM

Check