Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/2559
AuthorsCamassi, R. 
TitlePercorsi formativi per la riduzione del rischio: il progetto EDURISK
Issue Date2006
URIhttp://hdl.handle.net/2122/2559
Keywordshazard
risk,
Subject Classification05. General::05.09. Miscellaneous::05.09.99. General or miscellaneous 
AbstractL'obiettivo di un progetto di educazione ambientale è modificare i comportamenti individuali e collettivi; tale obiettivo è ambizioso, ma non può essere eluso quando si affronta il tema dei rischi naturali e dei loro potenziali effetti distruttivi. La stessa distinzione epistemologica, ben chiara nella lingua inglese, fra hazard e risk, più incerta nella lingua italiana fra pericolo (o pericolosità) e rischio, include la consapevolezza che il rischio è determinato dall'azione umana. Educare al rischio significa promuovere la coscienza del rischio quale elemento della vita quotidiana: la conoscenza della vulnerabilità dell'ambiente fisico e costruito, acquisita facendone esperienza, è la chiave per promuovere comportamenti individuali e sociali positivi e ridurre il rischio.
Appears in Collections:Reports

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
1156.pdf1.09 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

86
checked on May 28, 2017

Download(s)

313
checked on May 28, 2017

Google ScholarTM

Check