Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/10107
AuthorsPalangio, Paolo* 
Carmisciano, Cosmo* 
Di Lorenzo, Cinzia* 
Pietrolungo, Manuela* 
TitleMisure curlometriche nei fondali marini
Issue DateNov-2013
URIhttp://hdl.handle.net/2122/10107
Keywordsanomalie magnetiche, gradiometria tensoriale
Subject Classification03. Hydrosphere::03.01. General::03.01.08. Instruments and techniques 
AbstractNei fondali marini in cui sono presenti discontinuità nelle proprietà fisico-chimiche quali ad esempio giacimenti minerari o di combustibili naturali [1] oppure discontinuità tettoniche si possono generare correnti elettriche che si chiudono in parte attraverso l'acqua del mare elettricamente molto conduttiva e in parte nel sottosuolo marino. Inoltre sono presenti anche correnti elettriche indotte dalle variazioni del campo magnetico e correnti generate per effetto MHD dal moto dell'acqua. In generale il campo magnetico misurato al di fuori del sistema di correnti che lo generano gode di due fondamentali proprietà: è indivergente e irrotazionale [5]. All'interno delle sorgenti il rotore del campo magnetico è legato alle correnti e quindi al campo elettrico, mentre la divergenza è legata alla presenza di pozzi o sorgenti di corrente o a gradienti non lineari del campo magnetico. In questo lavoro si propone il rilevamento del campo magnetico e delle correnti nei fondali marini mediante misure dirette della divergenza e del rotore del campo magnetico locale.
Appears in Collections:Conference materials

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
GRAD-MARINO-GNGTS-2013-con.pdf1.86 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

213
checked on Apr 24, 2017

Download(s)

101
checked on Apr 24, 2017

Google ScholarTM

Check