Earth-prints repository, logo   DSpace

About DSpace Software
|earth-prints home page | roma library | bologna library | catania library | milano library | napoli library | palermo library
Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/10106

Authors: Palangio, Paolo*
Di Lorenzo, Cinzia*
Bianchi, Cesidio*
Pietrolungo, Manuela*
Title: IMPIEGO DELL’INTERFEROMETRIA A LARGA BANDA NELLO STUDIO DEI SEGNALI ELETTROMAGNETICI DI ORIGINE INTERNA ALLA TERRA NEL PROGETTO FIRB-ABRUZZO
Issue Date: Nov-2012
Keywords: interferometria, anomalie magnetiche
Abstract: Il terremoto di L’Aquila del 2009 ci ha resi consapevoli che occorre fare un salto qualitativo nella osservazione dei campi magnetici naturali se vogliamo estendere le nostre indagini ai fenomeni elettromagnetici che accompagnano in generale i processi geodinamici (Palangio et al., 2008). Questo terremoto è l’unico nella storia che si sia verificato praticamente sotto un osservatorio geomagnetico con 50 anni di storia. La disponibilità di un così esteso archivio dati ci consente di monitorare tutta la fase preparatoria finale del terremoto. Stando alla letteratura corrente avremmo dovuto osservare effetti cosismici molto intensi, invece i segnali osservati lambiscono appena la superficie del mare di noise in cui sono immersi (Palangio et al., 2007) soltanto in alcune bande di frequenza i segnali ipogeici emergono nettamente dal rumore di fondo (Di Lorenzo et.al., 2011). Da questa esperienza del terremoto di L’Aquila è emersa la necessità di progettare un sistema osservativo che consenta di rilevare “l’impronta” del terremoto nei segnali elettromagnetici misurati sulla superficie terrestre. Questa impronta dovrebbe fornire la prova del legame tra il fenomeno tettonico e il campo magnetico osservato. Lo studio dei segnali magnetici prima e durante la fase sismica di L’Aquila ha messo in luce alcuni aspetti interessanti che riguardano il rumore di fondo e le finestre spettrali e temporali di osservabilità degli eventuali segnali magnetici di origine interna alla terra legati al terremoto.
Appears in Collections:04.05.08. Instruments and techniques
Conference materials

Files in This Item:

File SizeFormatVisibility
3.2_Palangio.pdf448.96 kBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

Valid XHTML 1.0! ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software. CINECA