Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/10071
AuthorsDe Lucia, M.* 
Ricciardi, G. P.* 
TitleGiuseppe Mercalli e l’eruzione del Vesuvio del 1906
Issue Date2014
PublisherINGV
URIhttp://hdl.handle.net/2122/10071
ISBNISSN 2039-6651
KeywordsGiuseppe Mercalli
Vesuvio
eruzione
rischio vulcanico
Subject Classification05. General::05.03. Educational, History of Science, Public Issues::05.03.99. General or miscellaneous 
AbstractL’eruzione del Vesuvio del 1906 fu la più importante del XX secolo. Colate di lava e forti fasi esplosive si avvicendarono portando distruzione e morte in ampi settori dell’area vesuviana. Nel 1906 Giuseppe Mercalli risiedeva a Napoli dove era docente di Scienze Naturali presso il Liceo Vittorio Emanuele II. Seguiva quotidianamente, con indagini sul campo, l’attività vulcanica del Vesuvio, e ne riportava le osservazioni nelle Notizie Vesuviane, articoli periodici pubblicati nel Bollettino della Società Sismologica Italiana. La descrizione dell’eruzione del 1906 fu oggetto di due presentazioni dello scienziato presso l’Accademia dei Lincei, il 20 maggio e il 20 luglio dello stesso anno [Mercalli, 1906]. Per Mercalli l’eruzione poteva essere considerata “la crisi finale d’un afflusso lavico sub terminale cominciato la sera del 27 maggio 1905” [Mercalli, 1906] e continuato per circa dieci mesi.
Appears in Collections:Book chapters

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
de lucia ricciardi_eruzione 1906_misc 24_2014.pdfarticle1.87 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

178
checked on Apr 29, 2017

Download(s)

128
checked on Apr 29, 2017

Google ScholarTM

Check