Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2122/10040
AuthorsColtelli, M.* 
Mangiagli, S.* 
Pecora, E.* 
Reitano, D.* 
Saraceno, B.* 
TitleNew Developments of the VAMOS (Volcanic Activity MOnitoring System)
Issue Date28-Nov-2000
URIhttp://hdl.handle.net/2122/10040
KeywordsVolcanic Activity, Monitoring System, Automatic
Subject Classification04. Solid Earth::04.08. Volcanology::04.08.06. Volcano monitoring 
AbstractUn problema riscontrato nei test effettuati sulla prima versione del trigger è che nei casi di particolari attività eruttive come la continuità tra un'esplosione e la successiva oppure, come nel caso di Stromboli, dove una attività di forte degassamento è intervallata da qualche evento discreto, il sistema induce il trigger a considerare due o più eventi come uno unico. Chiaramente l'errore si ripercuote anche nella successiva fase di classificazione. Tuttavia questo fenomeno risulta abbastanza raro ed in ogni caso l'errore potrebbe riscontrarsi solo sull'algoritmo relativo al conteggio del numero di eventi. Il trigger, infatti, segnalerebbe un evento di interesse, che verrebbe registrato su disco rigido come dato valido. Tale problema sarà risolto completamente quando la disponibilità di risorse di calcolo più potenti permetterà di rendere più sofisticato l'algoritmo, compatibilmente con il funzionamento in tempo reale.
Appears in Collections:Conference materials

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
1c-6.pdfMain article7.31 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record

Page view(s)

64
Last Week
0
Last month
0
checked on Jul 25, 2017

Download(s)

20
checked on Jul 25, 2017

Google ScholarTM

Check